Navigation | Page content | Additional information

Page content

Press Release

February 26, 2020

Gli stand collettivi internazionali presentano la cultura delle innovazioni per il futuro della mobilità

I progressi della digitalizzazione, la mobilità elettronica e la rinascita dei trasporti su rotaia sono solo alcuni dei temi principali di InnoTrans 2020. 38 stand collettivi di 20 nazioni su un’area di oltre 9.500 m² mostreranno agli operatori un panorama completo degli sviluppi più attuali della mobilità. Avremo stand collettivi fra l’altro nel CityCube e nei padiglioni 7.2a, 7.2b, 7.2c, 9, 10.2, 11.1, 11.2, 25 e 26. In particolare, i padiglioni 7.2a-c e 11.2 saranno interamente occupati da stand collettivi e l’associazione giapponese JORSA presenterà in esclusiva il suo stand collettivo nel padiglione 7.2a.

Gli stand collettivi tedeschi puntano sulla cooperazione internazionale come motore delle innovazioni

La regione Berlino-Brandeburgo offre ai suoi numerosi espositori l’occasione di convincere gli operatori a InnoTrans su un’area espositiva di oltre 1.200 m² nel padiglione B del CityCube.

“La regione della capitale tedesca presenterà a InnoTrans 2020 circa 80 espositori berlinesi e del Brandeburgo in uno stand collettivo. Il grande interesse manifesta l’importanza di questa regione come sede di imprese attive nelle tecnologie dei trasporti. Questo stand sarà una vetrina delle capacità produttive e innovative delle imprese della regione. In particolare, l’industria ferroviaria mostrerà la sua competenza nei campi della tecnologia dei veicoli, delle infrastrutture e dell’esercizio ferroviario, con l’obiettivo di avviare cooperazioni orientate al futuro con imprese nazionali ed estere.” Questa è la spiegazione di Dajana Pefestorff, manager del progetto scambi con l’estero, servizio assistenza per l’Europa, della società per la promozione economica del Brandeburgo (Wirtschaftsförderung Land Brandenburg GmbH).

Anche Thomas Horn, a.d. della società per la promozione economica della Sassonia, rileva l’importanza economica di InnoTrans per la sua regione: “La Sassonia è uno dei tre centri principali della Germania per le tecnologie dei veicoli su rotaia, con aziende robuste come Goldschmidt Thermit, Bombardier e RailMaint. Pertanto, per le imprese sassoni di tecnologie ferroviarie è obbligatorio partecipare a InnoTrans. Il nostro stand collettivo forma una piattaforma fantastica a Berlino, dove le nostre medie imprese con grandi capacità tecnologiche potranno mostrare di essere il cuore innovativo del settore.” Con 29 espositori, lo stand collettivo della società per la promozione economica della Sassonia nel padiglione 7.2b vede un aumento rispetto al numero di aziende presenti a InnoTrans 2018.

Gli stand collettivi creano sinergie fiorenti

Come nota Bernd Kaiser, CEO dell’associazione Überwachungs­gemeinschaft Gleisbau e.V. con uno stand al padiglione 25: “La nostra associazione è presente a InnoTrans fin dall’inizio con uno stand collettivo, che nel corso degli anni si è sviluppato fino a diventare uno dei punti d’incontro per il settore della posa di binari, dove anche i nostri membri più piccoli hanno l’occasione di presentarsi in un ambiente adeguato. Inoltre possiamo ripartire fra più persone i numerosi compiti durante l’esposizione e ricavare delle sinergie dalle esperienze dei vari partner nello stand. Ci sono dei vantaggi anche per i visitatori, che troveranno nello stesso posto informazioni compatte su numerose offerte.”

La Gran Bretagna sfida la Brexit con una forte esibizione al Salone

L’associazione dell’industria ferroviaria britannica RIA sarà presente con tre stand collettivi nei padiglioni 2.2, 11.2 e 23, che occupano in totale più di 600 metri quadri, con un aumento di oltre 100 metri quadri rispetto a InnoTrans 2018.

Le imprese francesi si concentrano sulla mobilità sostenibile

Gli stand collettivi di Business France nei padiglioni 3.2 e 11.2 sono dedicati ai cambiamenti nella mobilità. Clémentine Vallet, responsabile del progetto attività operative, spiega che: “il settore ferroviario come lo conosciamo finora sta cambiando. La digitalizzazione delle ferrovie e i grandi trend legati all’intermodalità e alla mobilità spingono le aziende francesi del settore ferroviario a mettere al centro della loro strategia l’innovazione. Con il suo know-how e la sua competenza riconosciute in tutto il mondo, la Francia è al secondo posto in Europa e al terzo nel mondo, con un fatturato di circa 4 miliardi di euro.” Vallet sottolinea inoltre l’importanza di InnoTrans per il suo settore: “InnoTrans, la forza trainante del settore ferroviario e delle innovazioni per la mobilità sostenibile, offre l’occasione di rendere ancora più attraenti le imprese francesi in tutti i network internazionali.”

Per la prima volta uno stand collettivo della Malaysia

La Malaysia si presenta per la prima volta con uno stand collettivo al padiglione 11.2. Per l’associazione Malaysia External Trade Development Corporation (MATRADE), la decisione di presentarsi insieme a InnoTrans è un traguardo a cui ha mirato a lungo. Come illustra Badrul Hisham Hilaly, commissario per il commercio di MATRADE Francoforte: “La Malaysia partecipa per la prima volta a InnoTrans a Berlino. Quest’anno presenteremo 10 imprese malaysiane del settore ferroviario. Lo sviluppo e la crescita dell’industria ferroviaria malaysiana negli ultimi anni hanno sicuramente superato le aspettative. L’industria ferroviaria locale si è sviluppata fino a raggiungere gli standard e riconoscimenti internazionali. Con la partecipazione della Malaysia a InnoTrans vogliamo posizionare il nostro paese come un partner accreditato dei costruttori internazionali di apparecchiature originali (OEM) nel settore Ingegneria, Approvvigionamento, Costruzione e Messa in opera (EPCC). MATRADE ha elaborato una strategia per dare un forte impulso all’industria ferroviaria del nostro paese, incoraggiando le imprese a mostrare le loro capacità in Saloni internazionali rinomati come InnoTrans a Berlino.”

Informazioni d’attualità su InnoTrans sono disponibili anche su Twitter e nel profilo LinkedIn di InnoTrans.

Informazioni su InnoTrans

InnoTrans è il Salone leader internazionale per le tecnologie dei trasporti, organizzato a Berlino con scadenza biennale. 153.421 operatori di 149 Paesi si sono informati nell’ultima edizione sulle innovazioni dell’industria ferroviaria mondiale presentate da 3.062 espositori di 61 Paesi. Le cinque sezioni di InnoTrans sono: Railway Technology, Railway Infrastructure, Public Transport, Interiors e Tunnel Construction. Questo Salone è organizzato da Messe Berlin. La 13a edizione di InnoTrans si svolgerà dal 22 al 25 settembre 2020 nel Quartiere Fieristico di Berlino. Maggiori informazioni online sul sito www.innotrans.com. (in inglese e tedesco).